La casa stile “industrial chic”


 Pubblicato il 7 agosto 2022
 Tempo di lettura: 2'12"

Scopri con noi i consigli su come arredare la tua casa!

Scopriamo insieme quali sono gli elementi distintivi?

Spesso è abitudine mescolare lo stile ˮIndustrial chicˮ puro, con alcuni elementi d’arredo di altri stili, come per esempio oggetti di arredo in stile ˮModernoˮ

  • Nella scelta dei colori, utilizza delle tonalità neutre: come ad esempio il beige, tortora, avorio, nero, grigio e sfumature di bianco per pareti, pavimenti e soffitti.

  • Mantieni un giusto equilibrio nell'utilizzo dei materiali, quali il legno ed il vetro. Tenendo presente che i materiali di recupero in generale aggiungono un effetto di maggior caratterizzazione ed unicità all'ambiente; quindi un bel tavolato in legno spazzolato recuperato o elementi in ferro brunito, acciaio satinato ed in rame, generano un effetto molto piacevole ed inconfondibile.

  • Nell'espressione più ˮpuraˮ dello stile, troviamo anche elementi chiave come i mattoni a vista per le pareti e le travi a vista a soffitto in acciaio o legno piallato .

  • Quanto alle tubazioni per impianti o prese d’aria, devono essere rigorosamente a vista. Sono molto indicate anche le scale in ferro e le scaffalature industriali. Se ci sono grandi vetrate o finestrature, vanno riquadrate con tipologia all’inglese, queste non devono avere assolutamente tendaggi ed ornamenti su di esse.

  • L'illuminazione: il fascino del vintage
    Come in tutti gli stili, è un elemento determinante. Dove possibile è meglio cercare di favorire la luce naturale. Gli edifici industriali del passato erano dotati di grandi finestrature, proprio per sfruttare al meglio la luce naturale durante l'orario lavorativo. In termini di illuminazione artificiale, si può combinare un illuminazione a soffitto che a pavimento, l'importante è l'utilizzo di elementi di stile vintage in metallo tipicamente industriale, che ben si adatta a questo stile caratterizzando maggiormente l'ambiente stesso.

  • Pavimentazione:superfici continue in materiali come cemento e resine e/o piastrelle grande formato.
    Lo stile industriale chic è molto flessibile ma, per riuscire nell'intento di arredare la tua casa in questo stile, devi avere ben presente l’aspetto interno di un’industria dei primi Anni del 900. Quindi, tavole di legno rigenerate o invecchiate sono particolarmente apprezzate, in alternativa, pavimenti in parquet a spina di pesce, pavimenti continui il cemento o resine ad effetto materico.

  • Mobili: il metallo è protagonista
    Gli elementi che compongono il mobilio di una casa in stile ˮindustrial chicˮ non devono essere monotematici, è possibile utilizzare diverse varianti di legni e metalli, a condizione però chegli stessi abbiano la stessa natura industriale affinché siano coordinati.

 

Per maggiori approfondimenti scrivici su office@gambedotti.com


arredare casa  gambedotti real estate  Industrial chic  stile 

Hai un'esigenza particolare?

SCRIVICI

Avrai diritto ad una consulenza gratuita con Alberto.

Se invece vorresti che trattassimo uno specifico argomento in ambito immobiliare, faccelo sapere; saremo lieti di poter chiarire ogni tuo dubbio

ARCHIVIO BLOG

Vuoi vendere la tua casa che hai in affitto? La nostra guida. 

 Pubblicato il 8 settembre 2022
Come risparmiare sulle bollette di casa?? 

 Pubblicato il 8 settembre 2022
Prelazione sui terreni agricoli? Facciamo chiarezza. 

 Pubblicato il 28 agosto 2022
Conviene investire negli immobili nel 2022? 

 Pubblicato il 7 agosto 2022

CONTATTI

Assistenza telefonica: 0722.041400
(dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:00)

Email: office@gambedotti.com

In sede: Corso Garibaldi, 25 - Urbino
(dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:00)